Vacanza rovinata: come chiedere il rimborso

vacanza rovinata

Per godersi qualche giorno di relax in vacanza, in diversi hanno scelto un pacchetto turistico, ma, a giudicare dalle segnalazioni che stanno già arrivando ai nostri sportelli, anche quest’anno non sempre la vacanza è andata come desiderato. Ecco allora cosa fare in caso di vacanza rovinata:

  • entro 10 giorni dal rientro, nel caso di difformità o disservizi, formalizzare un reclamo con richiesta di rimborso a mezzo lettera raccomandata a.r. indirizzata all’agenzia di viaggi, al tour operator e per conoscenza all’Unione Nazionale Consumatori;
  • conservare, in ogni caso, il catalogo, la documentazione di viaggio e la documentazione comprovante l’eventuale inadempimento del tour operator.

L’Unione Nazionale Consumatori offre ogni anno assistenza a migliaia di consumatori che ci segnalano danni da vacanza rovinata.

Se vuoi ricevere assistenza personalizzata, vai allo sportello Turismo-Viaggi.

Da luglio 2018 sono entrate in vigore nuove norme in materia di turismo, per approfondire Viaggi: cosa cambia con la nuova normativa europea.

Autore: Anna Antico
Data: 2 settembre 2019

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti. I dati inseriti verranno trattati nel rispetto della normativa privacy in vigore.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

*

Avatar
santino

Buongiorno
Ho acquistato un pacchetto all inclusive presso villaggio turistico fabilia a Rosolina mare con accessibilita persone con ridotta mobilità purtroppo il bagno e tutta la struttura non era accessibile ed il personale totalmente impreparato e incivile nel accogliere le persone con disabilità nel mio caso un minore .
Ho richiesto incontro con dirigenza villaggio ma si sono negati più volte .
Quali azioni di possono intraprendere perché questo segno di inciviltà non si ripeta ?
Saluti

La Redazione UNC
La Redazione UNC

Buongiorno, ci dispiace molto per quanto le è accaduto. I nostri esperti possono provare ad aiutarla, ma per farlo dovrebbe contattarci attraverso lo SPORTELLO TURISMO-VIAGGI dandoci maggiori dettagli e allegando le carte in suo possesso.

Potrebbe interessarti anche...

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2019 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2019 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma

Scarica la guida
"I tuoi diritti al telefono"