Vacanze online: come trovare l’offerta migliore?

commenta  |  pdf

vacanze online“Quando prenota le vacanze online, la maggior parte degli italiani (74%) concorda sul fatto che trovare l’offerta migliore sia il fattore più importante. Eppure, quando si tratta del come trovarlo, gli italiani si dividono: quasi la metà (45%) crede di poter ottenere il prezzo più basso visitando direttamente il sito web dell’hotel, l’altra metà (44%) ritiene che i siti di comparazione prezzi e le agenzie di viaggio online abbiano le migliori offerte. E ancora, mentre il 77% dei viaggiatori italiani utilizza i siti di comparazione prezzi online per prenotare camere d’albergo, all’incirca solo uno su quattro crede che essi mostrino tutte le tariffe disponibili e all’incirca uno su sei ammette di non sapere come funzionano. È quanto rende noto l’Unione Nazionale Consumatori diffondendo i risultati della survey “Vacanze online: come risparmiare” lanciata a inizio maggio sul sito www.consumatori.it e sui suoi canali social (@consumatori) e realizzata con la collaborazione di IHG® Rewards Club (il programma fedeltà di InterContinental Hotels Group®).

“In vista della stagione estiva -dichiara l’avv. Massimiliano Dona, Presidente dell’UNC– abbiamo voluto indagare quali ‘trucchi’ i consumatori escogitano per risparmiare quando prenotano le loro vacanze su Internet. Lo studio ha registrato un notevole riscontro con quasi 800 risposte e, seppur senza avere finalità statistiche, disegna un quadro del sentiment dei consumatori quando sono alle prese con la prenotazione delle loro vacanze”.

I risultati rivelano anche che solo un italiano su 10 si fida dei siti di confronto online, nonostante la maggioranza della popolazione li utilizzi quando deve prenotare un viaggio. D’altra parte, si fa molto affidamento sulle recensioni online degli ospiti che hanno soggiornato presso la struttura prescelta in precedenza (73%). Il 57% degli intervistati ha affermato che trasparenza e sicurezza sono i fattori più importanti per la prenotazione online di una stanza in hotel, mentre avere la possibilità di contattare una persona fisica è stata classificata fattore più importante dall’incirca un terzo dei viaggiatori. Uno su quattro crede che le agenzie online abbiano sempre procedure di cancellazione più semplici.

Massimiliano Dona, Presidente della Unione Nazionale Consumatori, ha aggiunto: “I risultati evidenziano un punto positivo: i consumatori stanno prestando sempre più attenzione ai canali online che consentono di trovare le migliori offerte per le loro vacanze non solo in termini economici, ma anche in termini di trasparenza, sicurezza e corrispondenza tra ciò che hanno prenotato su Internet e la qualità del servizio che realmente ottengono. Il consiglio -conclude Dona- è quello di confrontare sempre diverse fonti possibili: se volete prenotare una stanza in un albergo, è bene controllare direttamente il prezzo sul sito web dell’albergo per verificare costantemente dove è possibile ottenere il miglior risparmio”.

Apurva Pratap, Vice Presidente Distribuzione e Marketing Commerciale di IHG, ha commentato: “I risultati dell’indagine giungono in un momento in cui si stanno verificano cambiamenti normativi, il che significa che i gruppi alberghieri stanno iniziando ad avere maggiore flessibilità quando si tratta di garantire ai loro ospiti i prezzi più bassi. I nostri ospiti amano avere scelta, ma vogliono anche essere certi di non pagare una cifra eccessiva per la propria stanza. Vogliamo rendere le cose semplici per i nostri ospiti: se prenotano direttamente sul nostro sito, otterranno un prezzo più basso rispetto a qualsiasi altro sito web”.

SCOPRI I RISULTATI COMPLETI DELLA SURVEY

LEGGI COSA C’E’ DA SAPERE QUANDO SI PRENOTA UNA STANZA DI HOTEL ONLINE

Autore: Sonia Galardo
Data: 7 giugno 2017

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2017 Unione Nazionale Consumatori
© 2017 Unione Nazionale Consumatori