ENERGIA – I contatori elettronici sono omologati?

4 commenti  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Numerosi consumatori scrivono agli sportelli dell’Unione Nazionale Consumatori, chiedendo informazioni sul funzionamento dei contatori elettronici: c’è un problema di omologazione?

Roma, 25 febbraio 2014 – "Per eliminare qualsiasi dubbio Enel deve intervenire, programmando una campagna di verifica sui contatori elettronici, installati ai clienti domestici". E’ quanto dichiara Pieraldo Isolani, Responsabile del settore energia dell’Unione Nazionale Consumatori, rispondendo ad una delle tante email che arrivano all’associazione in cui si chiedono informazioni sul funzionamento dei contatori elettronici.

"I contatori intelligenti, come la stessa azienda li definisce -aggiunge Isolani-  sono stai installati nelle case degli italiani dal 2001, quando la normativa relativa alla metrologia legale non comprendeva i contatori elettrici (neppure quelli del gas) e quindi non era possibile il controllo dei contatori da parte del Ministero. Enel assicurò le associazioni dei consumatori che, in alternativa all’omologazione ministeriale, aveva sottoposto i contatori alla certificazione di qualità da parte del TUV tedesco (una importane Società privata di certificazione)".

"Solo dopo il recepimento da parte del Parlamento Italiano della Direttiva CE/22/2004 -conclude l’esperto- tale omologazione è divenuta obbligatoria: così, risulta che una parte dei contatori elettronici installati da Enel sono stati assoggettati alla nuova disciplina, mentre non lo sono stati quelli installati prima del recepimento della Direttiva CE. Ci auguriamo che Enel dia delle risposte concrete ai consumatori, mettendo fine a questo clima di sospetto e sfiducia".

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

antonio zeo

cosa posso fare? ho già chiamato enel rispondendo che loro non ne sanno nulla!!!!!!!

antonio zeo

fatto, grazie , aderirò come socio molto presto
grazie

antonio zeo

si vero, ho letto on line questo problema, dalle verifiche effettuate il mio non risulta a norma, in quanto installato prima del 2004, quindi di provenienza cinese, come letto

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori