Privacy e recupero crediti: il vademecum del Garante

commenta  |   stampa  |  pdf

PRIVACYStop alle visite a domicilio, alle continue sollecitazioni telefoniche e all’affissione di avvisi di mora sulla porta di casa. Sono alcuni dei comportamenti da evitare nell’attività di recupero crediti evidenziati dal Garante per la protezione dei dati personali nel nuovo vademecum Privacy e recupero crediti.

Il Vademecum del Garante è una guida sintetica che illustra in modo semplice e immediato a quali principi si deve ispirare chi, legittimamente, svolge attività di recupero del credito e le garanzie riconosciute al debitore. Quali dati personali si possono trattare nell’ambito dell’attività di recupero crediti? Quali sono le prassi ritenute illecite? Come vanno conservati i dati? Esiste un diritto alla riservatezza del debitore? Il manuale mira a garantire che ogni operazione avvenga nel rispetto della dignità personale del debitore, evitando comportamenti che possano lederne la riservatezza.

Gli accertamenti dell’Autorità e le continue denunce dei consumatori alla nostra associazione, hanno messo in luce l’esistenza di prassi spesso invasive e talvolta aggressive. Motivo per cui ad agosto 2014 e gennaio 2016, a seguito di una nostra denuncia, la società di recupero crediti Ge.ri è stato multata dall’Autorità Antitrust per 205 mila euro.

Era necessario, quindi, un provvedimento generale dell’Autorità che indicasse a quanti svolgono questo tipo di attività (le società specializzate, finanziarie, banche, concessionari di pubblici servizi, compagnie telefoniche etc) le misure necessarie affinché tutto si svolga nel rispetto dei principi di liceità, correttezza e pertinenza.

Per assistenza in caso di problemi con società di recupero crediti contattaci attraverso il nostro sportello

Autore: Rebecca Manacorda
Data: 19 aprile 2016

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori