COPYRIGHT: l’Unc lancia la campagna #PocheParole per difendere la libertà di condivisione sul web

commenta  |  pdf

Comunicato stampa Unione Nazionale Consumatori

Il diritto alla condivisione dei contenuti su internet va tutelato! Proprio in questi giorni se ne discute in Europa e per questo UNC lancia il progetto #PocheParole.

Roma, 9 giugno 2017Poter condividere liberamente notizie e informazioni online è un diritto in discussione in Europea, dove la proposta di Direttiva denominata “Ancillary Copyright” fa discutere del delicato tema della libertà di condivisione dei contenuti su siti web e social media.

Cosa significa tutto questo per i consumatori?

La proposta di Direttiva sui diritti accessori potrebbe mettere a dura prova la libertà di condivisione del web: sono già numerose le richieste per l’oscuramento delle piattaforme dei cosiddetti intermediari online (ovvero i siti dove ogni giorno vengono diffuse le notizie: aggregatori di news, siti web e social media) e questo può comportare un generale “rallentamento” per la circolazione delle informazioni.

Ogni giorno sul web sono pubblicate milioni di notizie e contenuti che, a loro volta, vengono rilanciati da altri siti: la vera limitazione per i consumatori potrebbe riguardare quindi proprio la libertà di condividere news e contenuti.

“Stai condividendo questo link? Fallo ora, perché domani potresti avere dei problemi a farlo”. Questo potrebbe essere il preoccupante messaggio su cui riflettere: la nostra campagna #PocheParole serve a capire, a riflettere, a tenerci aggiornati sugli sviluppi del percorso della legge ragionando sulle conseguenze che la proposta di Direttiva UE potrebbe avere sulla vita di tutti i giorni degli utenti.

Scopri di più e aderisci all’iniziativa http://pocheparole.consumatori.it/

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2017 Unione Nazionale Consumatori
© 2017 Unione Nazionale Consumatori