ALIMENTAZIONE: uova contaminate, Ministero della Salute, due positività in Italia

commenta  |  pdf

Comunicato stampa Unione Nazionale Consumatori

Vogliamo sapere i livelli di contaminazione e l’origine delle uova

Roma, 21 agosto 2017 – Il Ministero della Salute ha comunicato oggi che sono state rilevate due positività nell’ambito dei 114 controlli compiuti per verificare eventuali contaminazioni da fipronil su uova, prodotti derivati e alimenti che li contengono.
“Chiediamo di sapere i livelli di contaminazione e l’origine delle uova” afferma Agostino Macrì, responsabile dell’Area sicurezza alimentare dell’Unione Nazionale Consumatori.
“Premesso che l’uso del fipronil non è consentito negli allevamenti di uova e che, quindi, ogni contaminazione è illegale, il pericolo per i consumatori è molto modesto e dipende dai livelli presenti. Ecco perché è importante che siano rese pubbliche le quantità di residui di fipronil presenti” prosegue Macrì.
“L’Organizzazione mondiale della sanità considera il fipronil moderatamente tossico per l’uomo. I sintomi, poi, sono reversibili una volta terminata l’esposizione. Insomma, i rischi per la salute sono molto bassi perché gli effetti da intossicazione si verificano solo in seguito ad esposizioni ad alte dosi. Ecco perché chiediamo al ministero di comunicare i livelli di contaminazione. Inoltre vogliamo sapere da quali paesi provengono i prodotti sui quali sono state rilevate le positività” conclude Macrì.

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Non rinuciare a difenderti!

Difendere i propri diritti può essere frustrante, soprattutto se si ha di fronte una grande azienda. Ma con accanto un'associazione che ha 60 anni di esperienza nella tutela del consumatore diventa semplice.

Se hai dubbi o difficoltà ricorda che puoi sempre chiamarci allo 06 32600239. Ti risponderemo e cercheremo di risolvere insieme il tuo problema.

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida