ANTITRUST: segnalata Leroy Merlin per mancate consegne

Comunicato stampa Unione Nazionale Consumatori

Presentata una segnalazione all’Autorità Antitrust contro Leroy Merlin; numerosi consumatori denunciano problemi con le consegne e mancati rimborsi.

Roma, 20 giugno 2020 – “Oltre al danno, la beffa! Numerosi consumatori denunciano di aver acquistato prodotti sul sito di Leroy Merlin e non solo non hanno ricevuto nulla, ma gli è stato negato anche il rimborso”, è quanto dichiara Massimiliano Dona, Presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, annunciando la segnalazione depositata  dell’associazione all’Autorità Antitrust.

Secondo le segnalazioni giunte allo sportello E-commerce di Unc Leroy Merlin non avrebbe rimborsato il prezzo pagato in conseguenza alla mancata consegna dei prodotti, fornendo risposte fuorvianti e adottando politiche idonee a creare confusione nei consumatori. Come se non bastasse, avrebbe suggerito al consumatore di attivare la pratica di reso chiedendone la relativa motivazione (il ché è contrario al Codice del Consumo) oppure avrebbe omesso di gestire i reclami degli utenti, lasciandoli privi di risposte.

“Ci saremmo aspettati maggiore senso di responsabilità da un’azienda leader del mercato come Leroy Merlin, soprattutto in considerazione della grave crisi economica che il Paese sta affrontando dopo l’emergenza sanitaria degli ultimi mesi”, conclude l’avvocato Dona.

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2020 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2020 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma