AUTO: multe nulle a Roma per le corsie preferenziali di via Portonaccio

Comunicato stampa Unione Nazionale Consumatori

A Roma sono nulle le multe per la corsia preferenziale di via Portonaccio. I multati facciano ricorso

Roma, 21 luglio 2017 – “Il Comune di Roma ricade nel solito vizietto: il sistema installato su Via di Portonaccio è omologato  esclusivamente per rilevare gli accessi dei veicoli ai centri storici ed alle ZTL e non per l’invasione della corsia preferenziale riservata ai mezzi pubblici” è quanto dichiara l’Avv. Valentina Greco, legale dell’Associazione, che prosegue: “Tutte le sanzioni elevate dal 2 Maggio 2017 sono nulle e possono essere impugnate innanzi l’Ufficio del Giudice di Pace di Roma che darà sicuramente ragione al cittadino”. “L’abuso di potere dell’Amministrazione capitolina – rincara l’Avv. Greco –  è semplicemente scandaloso ed è indispensabile che i cittadini vessati da un balzello ingiusto ed illegittimo facciano sentire la propria voce!”.

All’Unione Nazionale Consumatori stanno arrivando numerose segnalazioni di automobilisti a dir poco inferociti: chi fosse interessato a contattare i nostri esperti, potrà scrivere alla email: sos@consumatori.it indicando nell’oggetto “multa Portonaccio”.

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida sugli acquisti online