TELEFONIA: Calenda, nodo tariffe a 28 giorni va risolto subito

commenta  |  pdf

Comunicato stampa Unione Nazionale Consumatori

Giusto, l’emendamento va inserito nella Legge di Bilancio. Urge soluzione per evitare lunghi contenziosi

Roma, 17 ottobre 2017 – Il ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda ha dichiarato oggi che la questione delle fatture a 28 giorni, invece che a 30, è una cosa che va messa a posto il più rapidamente possibile, perché è una cosa inaccettabile.

“Bravo, giusto! Allora si batta con noi per inserire l’emendamento nella Legge di Bilancio” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“L’intervento del legislatore è urgente per la semplice ragione che in questo momento, in violazione della delibera 121/17/CONS dell’Authority delle Comunicazioni, i consumatori stanno pagando per la telefonia un aumento delle tariffe dell’8,63%, ma nessuna legge attualmente in vigore prevede che quei soldi siano  poi obbligatoriamente restituiti ai clienti” prosegue Dona.

“Se, quindi, vogliamo evitare lunghi contenziosi legali e class action, la legge non solo deve estendere la fatturazione mensile anche alle pat tv e alla telefonia mobile ma deve anche prevedere l’immediata restituzione dei soldi ai consumatori ” conclude Dona.

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Non rinuciare a difenderti!

Difendere i propri diritti può essere frustrante, soprattutto se si ha di fronte una grande azienda. Ma con accanto un'associazione che ha 60 anni di esperienza nella tutela del consumatore diventa semplice.

Se hai dubbi o difficoltà ricorda che puoi sempre chiamarci allo 06 32600239. Ti risponderemo e cercheremo di risolvere insieme il tuo problema.

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida