CANONE RAI IMMUTATO NEL 2015: una buona notizia

2 commenti  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 13 dicembre 2014 – “E’ una buona notizia”. Così Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori ha commentato il fatto che il canone Rai, nel 2015, sarà congelato. I contribuenti, cioè, dovranno pagare lo stesso importo pagato per il 2014.

“Non è possibile che gli stipendi e le pensioni siano bloccate mentre tutto il resto aumenta e viene indicizzato al costo della vita. Per questo invitiamo il Governo a proseguire su questa linea e a bloccare anche tutte le altre tariffe e balzelli, dai pedaggi autostradali alle multe” ha concluso l’avv. Dona (segui @massidona su Twitter).

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Non rinuciare a difenderti!

Difendere i propri diritti può essere frustrante, soprattutto se si ha di fronte una grande azienda. Ma con accanto un'associazione che ha 60 anni di esperienza nella tutela del consumatore diventa semplice.

Se hai dubbi o difficoltà ricorda che puoi sempre chiamarci allo 06 32600239. Ti risponderemo e cercheremo di risolvere insieme il tuo problema.

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida