DDL CONCORRENZA: ritirare questo pessimo provvedimento

commenta  |  pdf

La senatrice Linda Lanzillotta ha dichiarato al Foglio che è “meglio rimandare a tempi migliori” il ddl concorrenza; per Unc sarebbe auspicabile cancellare questo pessimo provvedimento.

Roma, 30 marzo 2016 – “Giusto, ritirate il provvedimento! Meglio nessuna riforma che una come questa che peggiora le cose invece di migliorarle” ha dichiarato Massimiliano Dona, Segretario dell’Unione Nazionale Consumatori.

“L’eliminazione della proroga di sei mesi per il passaggio al mercato libero dell’energia e gas e la mancata previsione di un’asta competitiva internazionale per assegnare i lotti di clienti che al primo gennaio 2018 sono ancora nel mercato tutelato, ha dato il colpo di grazia ad un già pessimo provvedimento” ha proseguito Dona.

“Le poche cose positive contenute in questo ddl concorrenza sono del tutto insufficienti a compensare i maggiori costi che il provvedimento determinerà per le famiglie italiane. Insomma, era un’occasione d’oro per ridurre, a costo zero per lo Stato, le spese che gravano su famiglie e imprese e invece le lobby hanno stravinto su tutti i fronti” ha concluso Dona

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2017 Unione Nazionale Consumatori
© 2017 Unione Nazionale Consumatori