ELETTRICITA’ E GAS: bollette, da 1° aprile elettricità +2,9%, gas -2,7%

Comunicato stampa Unione Nazionale Consumatori

Un aumento su base annua pari 14,80 euro per la sola luce per la famiglia tipo

Roma, 30 marzo 2017 – Secondo quanto stabilito dall’Autorità per l’Energia, dal 1° aprile per la famiglia-tipo la bolletta dell’elettricità registrerà un aumento del 2,9%, mentre la bolletta del gas scenderà del 2,7%.

“Una brutta notizia, considerato che da aprile a luglio nessuno potrà usufruire della riduzione del prezzo del gas, essendo i riscaldamenti spenti. In concreto, quindi, sui bilanci delle famiglie inciderà solo l’aumento dell’elettricità” afferma Marco Vignola, responsabile del settore energia dell’Unione Nazionale Consumatori.

Secondo lo studio dell’associazione, per una famiglia tipo significa pagare, su base annua (non, quindi, secondo l’anno scorrevole, ma dal 1° aprile 2017 al 1° aprile 2018), 14,80 euro in più per la sola luce.

“Invitiamo il Governo Gentiloni a mettere mano agli oneri di sistema sull’elettricità che continuano a pesare per il 18,89 per cento” conclude Vignola.

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida sugli acquisti online