ELETTRICITA’: sale fino 165 euro bonus per famiglie bisognose

commenta  |  pdf

Comunicato stampa Unione Nazionale Consumatori

Bonus inadeguati. Unc aveva chiesto un bonus pari al 50% della bolletta e maggiore gradualità per il reddito Isee

Roma, 13 gennaio 2017  – L’Autorità per l’energia ha comunicato l’aumento del bonus di sconto per la bolletta elettrica per le famiglie bisognose, salito da 112 a 165 euro, a seconda della composizione del nucleo familiare. Il bonus passa dal 20% calcolato sulla spesa netta al 30% di sconto sulla spesa media al lordo delle imposte. Lo sconto passa così per il 2017 a 112 euro per le famiglie di 1-2 componenti (nel 2016 era di 80 euro), a 137 euro per quelle di 3-4 componenti (da 93 euro) e a 165 euro per quelle oltre i 4 componenti (da 153 euro). Per le famiglie con meno di 4 figli a carico è previsto, in base al decreto del Mise del 29 dicembre scorso, l’aggiornamento per il 2017 a 8.107,5 euro (fra il 2008 ed il 2016 è stato pari a 7.500 euro).

“Non ce l’abbiamo con l’Authority, che ovviamente si è limitata ad attuare quanto previsto dal Governo ed in particolare dal ministero dello Sviluppo economico, ma è di tutta evidenza che sia l’Isee previsto che l’ammontare del bonus sono decisamente inadeguati. Avevamo chiesto che il bonus salisse fino al 50% della bolletta. Per non parlare del reddito Isee inferiore a 8.107,5 euro, che definire troppo basso è un eufemismo. Inoltre era necessaria una diversa gradualità tra l’Isee di 8000 euro e quello di 20.000 euro fissato per le famiglie con almeno 4 figli a carico” afferma Marco Vignola, responsabile del settore energia dell’Unione Nazionale Consumatori.

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Non rinuciare a difenderti!

Difendere i propri diritti può essere frustrante, soprattutto se si ha di fronte una grande azienda. Ma con accanto un'associazione che ha 60 anni di esperienza nella tutela del consumatore diventa semplice.

Se hai dubbi o difficoltà ricorda che puoi sempre chiamarci allo 06 32600239. Ti risponderemo e cercheremo di risolvere insieme il tuo problema.

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida