INDUSTRIA: a settembre calano fatturato e ordini

commenta  |  pdf

UNC: allarmante crollo mercato estero.

Roma, 25 novembre 2015 – Secondo i dati resi noti oggi dall’Istat, a settembre il fatturato dell’industria, su base annua, diminuisce dello 0,9% (dato corretto per gli effetti di calendario), con una flessione dello 0,5% sul mercato interno e dell’1,4% su quello estero, mentre gli ordinativi (dati grezzi) segnano un calo tendenziale dello 0,8%, +0,4% quelli interni e -2,5% quelli esteri.

“Dati molto negativi. Preoccupa, in particolare, il crollo del mercato estero, l’unico che aveva sorretto le industrie italiane in questi anni di crisi, a fronte di una caduta della domanda interna. Le esportazioni avevano consentito la sopravvivenza delle nostre imprese, mentre i consumi delle famiglie precipitavano” ha dichiarato Massimiliano Dona, Segretario dell’Unione Nazionale Consumatori.

“Se ora cede anche il mercato estero, non raggiungeremo a fine anno la crescita stimata dal Governo, +0,9%. L’entusiasmo generale per i dati positivi di agosto era, decisamente, prematuro. Fino a che le famiglie non arrivano a fine mese e, come dicono i dati Istat di pochi giorni fa,  il 38,8% non riesce a sostenere una spesa imprevista di 800 euro, non andremo da nessuna parte. Per questo è necessario rivedere a fondo la Legge di stabilità, cambiando la composizione delle entrate. Non è possibile che il  20% più ricco delle famiglie residenti percepisca il 37,5% del reddito totale, mentre al 20% più povero spetti solo il 7,7%” ha concluso Dona.

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2017 Unione Nazionale Consumatori
© 2017 Unione Nazionale Consumatori

Non rinuciare a difenderti!

Difendere i propri diritti può essere frustrante, soprattutto se si ha di fronte una grande azienda. Ma con accanto un'associazione che ha 60 anni di esperienza nella tutela del consumatore diventa semplice.

Se hai dubbi o difficoltà ricorda che puoi sempre chiamarci allo 06 32600239. Ti risponderemo e cercheremo di risolvere insieme il tuo problema.

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida