ACQUISTI: Mercatone Uno, consumatori risolvano contratto di credito

Comunicato stampa Unione Nazionale Consumatori

I consumatori che hanno acquistato mobili da Mercatone Uno tramite una finanziaria, devono risolvere il contratto di credito.

Roma 28 maggio 2019 – “Nel caso abbiano acquistato il mobile ricorrendo al prestito di una finanziaria, essendoci un inadempimento da parte del fornitore, hanno diritto alla risoluzione del contratto di credito” afferma l’avv. Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, in merito al fallimento di Mercatone Uno.

“Devono farlo ovviamente nei modi di legge, per evitare di finire nelle black list dei cattivi pagatori, ma è evidente che non devono continuare a pagare delle rate per dei mobili che non hanno mai ricevuto e che, purtroppo, non riceveranno più. Anzi, hanno diritto al rimborso delle rate già pagate” conclude l’avv. Dona.

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2019 Unione Nazionale Consumatori
© 2019 Unione Nazionale Consumatori

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida sugli acquisti online