NAVE COSTA – Si garantiscano i risarcimenti

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 16 gennaio 2012 – “Garantire i risarcimenti ai consumatori danneggiati nel naufragio della Costa Concordia”. E’ questa la priorità secondo Massimiliano Dona, Segretario Generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC), che esprime solidarietà ai passeggeri coinvolti nella tragedia avvenuta venerdì sera a pochi chilometri dall’Isola del Giglio.

“Le notizie che arrivano dai mercati azionari -afferma l’avvocato Dona- sono tali da suggerire l’adozione di tutti i necessari strumenti di garanzia nell’interesse dei danneggiati, a cominciare da sequestri conservati che, si spera, la Magistratura voglia disporre”.

“Numerose segnalazioni sono già giunte alla nostra associazione”, annuncia il Segretario generale che aggiunge: “invitiamo quanti sono rimasti coinvolti a continuare ad inviarci dati e testimonianze all’indirizzo di posta elettronica consulenza@consumatori.it, sportello attivo anche per i disservizi causati ai consumatori che avevano programmato crociere che saranno annullate”.

 

Cerca un altro comunicato

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida sugli acquisti online