PRIVACY: WhatsApp, posticipate nuove regole privacy

Comunicato stampa Unione Nazionale Consumatori

Facebook posticipa di tre mesi la data per rivedere e accettare i nuovi termini sulla privacy di WhatsApp. Ottima notizia, saggia decisione.

Roma, 15 gennaio 2021 – “Bene, ottima notizia. Una decisione tanto saggia quanto opportuna, dopo l’intervento di ieri del Garante della Privacy” afferma l’avv. Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, commentando l’annuncio di Facebook, che ha deciso di posticipare di tre mesi la data per rivedere e accettare i nuovi termini sulla privacy per WhatsApp. Quindi l’8 febbraio nessun account sarà sospeso o eliminato.

“Ieri avevamo chiesto che si facesse subito chiarezza. Ora, con questa decisione di buon senso di Facebook, sarà possibile farlo con calma, nei tempi necessari per verificare con il Garante e auspichiamo anche con le associazioni di consumatori, la chiarezza dell’informativa, dando così modo agli utenti di poter esercitare le proprie scelte in modo più informato e consapevole” conclude Dona.

“Siamo a conoscenza del fatto che il nostro recente aggiornamento abbia creato un po’ di confusione – afferma WhatsApp in una nota – Poiché la circolazione di informazioni errate e non veritiere ha causato preoccupazione, desideriamo fare chiarezza e assicurarci che tutti comprendano i principi su cui ci basiamo. Continueremo a impegnarci per fare chiarezza sulle informazioni errate riguardanti la sicurezza e la privacy su WhatsApp. In modo graduale, e secondo le tempistiche di ciascuno, inviteremo i nostri utenti a rivedere l’informativa prima del 15 maggio, quando saranno disponibili le nuove opzioni business”.

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2021 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2021 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma