RC AUTO: premio, -25 euro su base annua

Comunicato stampa Unione Nazionale Consumatori

Calo dell’rc auto vergognoso, visto il lockdown. Doveva essere almeno il triplo.

Roma, 14 giugno 2021 – “Un calo vergognoso!” afferma l’avv. Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, commentando il dato Ivass secondo il quale, nel primo trimestre del 2021, il prezzo medio effettivo pagato per la garanzia r.c. auto è di 367 euro, in riduzione del 6,3 per cento su base annua (circa 25 euro).

“Con il lockdown il prezzo dell’rc auto sarebbe dovuto letteralmente precipitare. Con il crollo dei sinistri, che in alcuni periodi, come tra febbraio e novembre 2020, è stato pari al 35%, con un risparmio conseguente per le imprese di assicurazione tra 2,5 e 3,6 miliardi di euro, la riduzione del premio rc auto avrebbe dovuto essere almeno il triplo di 25 euro” conclude Dona.

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2021 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2021 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma