TLC – esemplari i provvedimenti dell’Agcom

commenta  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 5 settembre 2008 – “Secondo quanto si è appreso l’”Autorità per le garanzie nelle comunicazioni avrebbe adottato procedimenti sanzionatori nei confronti di Tim e Vodafone in relazioni ai rincari e alle nuove tariffe preannunciate nel mese di agosto: si tratterebbe di una decisione esemplare a tutela dei giusti diritti dei consumatori” .

E’ quanto dichiara l’avvocato Massimiliano Dona, segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, plaudendo all’iniziativa dell’AGCOM.

L’Autorità per le comunicazioni – continua Massimiliano Dona – ha ribadito un principio fondamentale: l’operatore telefonico deve adottare tutte le misure necessarie per assicurare agli utenti un’informazione trasparente ed il riconoscimento del diritto di recesso senza penali secondo quanto previsto dal Codice delle comunicazioni elettroniche”.

“Restiamo in attesa – conclude Massimiliano Dona – di conoscere i contenuti dei provvedimenti sanzionatori adottati dall’Agcom nei confronti di Tim e Vodafone per valutare eventuali azioni a tutela dei consumatori”.

Roma, 5 settembre 2008

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2017 Unione Nazionale Consumatori
© 2017 Unione Nazionale Consumatori