TRASPORTI: clienti Air Italy? No a tariffe agevolate di altri

Comunicato stampa Unione Nazionale Consumatori

Non accettate biglietti di altre compagnie che offrono tariffe agevolate se possedete biglietti di Air Italy.

Roma, 13 febbraio 2020. “Sia chiaro che Air Italy si è impegnata a garantire i voli, anche se con altri vettori, fino al 25 febbraio mentre dal 26 in poi ha annunciato che tutti i passeggeri saranno rimborsati integralmente o riprotetti, il che vuol dire che i consumatori non devono sborsare un euro e non devono acquistare nuovi biglietti di altre compagnie, neanche se scontati del 20 per cento o a tariffa fissa” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, commentando le offensive commerciali delle altre compagnie aeree che vogliono accaparrarsi i clienti di Air Italy. Alitalia, Ryanair e EasyJet, infatti,  stanno annunciando offerte di tariffe agevolate per i passeggeri in possesso di biglietti di Air Italy.

“Suggeriamo, quindi, a tutti i viaggiatori di non fare riferimento ad altre compagnie aeree, ma solo ad Air Italy, telefonando o scrivendo alla compagnia, attraverso le email ed i numeri messi a disposizione. Air Italy, inoltre, deve contattare tutti i singoli passeggeri per rassicurarli e fare ulteriore chiarezza” prosegue Dona.

“Chiediamo anche ad Enac e Governo di garantire che quanto Air Italy si è impegnata pubblicamente a fare venga rispettato e ci riserviamo di valutare la correttezza della pratica commerciale delle altre compagnie aeree” conclude Dona.

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2020 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2020 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma