TRASPORTI: presentata la bozza del decreto taxi

1 commento  |  pdf

Comunicato stampa Unione Nazionale Consumatori

Giudizio negativo: Governo se ne lava le mani lasciando ai comuni le scelte più importanti

Roma, 22 marzo 2017 – “Ci riserviamo di leggere con attenzione la bozza prima di esprimere un giudizio complessivo, ma stando a quanto finora emerso dalle agenzie il nostro giudizio è negativo” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“Il Governo, infatti, se ne lava le mani, demandando la scelta dei servizi integrativi, come i taxi ad uso collettivo, ai sindaci, da sempre ostaggi dei tassisti ed incapaci persino di aumentare il numero delle licenze. Per questo sia l’Antitrust che l’Autorità dei trasporti avevano proposto che certe decisioni passassero al livello regionale o, meglio ancora, nazionale. Per le regioni, invece, si prevede solo una generica pianificazione, lasciando sempre ai comuni il rilascio delle licenze taxi e delle autorizzazioni per gli Ncc” prosegue Dona.

“Unico passo avanti, è che per gli autisti NCC sembra scomparsa l’assurda regola di dover rientrare in rimessa dopo ogni servizio. Manca, però, quel salto di qualità auspicato sia da noi che dalle Authority, ossia garantire una piena equiparazione dal lato dell’offerta tra gli operatori dotati di licenza taxi e quelli dotati di autorizzazione NCC, così da consentire una vera concorrenza ed un effettivo ampliamento del servizio” conclude Dona.

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2017 Unione Nazionale Consumatori
© 2017 Unione Nazionale Consumatori

Non rinuciare a difenderti!

Difendere i propri diritti può essere frustrante, soprattutto se si ha di fronte una grande azienda. Ma con accanto un'associazione che ha 60 anni di esperienza nella tutela del consumatore diventa semplice.

Se hai dubbi o difficoltà ricorda che puoi sempre chiamarci allo 06 32600239. Ti risponderemo e cercheremo di risolvere insieme il tuo problema.

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida