UE: apprezzabile la disponibilità della Commissaria Kuneva

commenta  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 24 aprile 2009 – “E’ stato incoraggiante apprendere dalla Commissaria per i consumatori che la proposta di direttiva sull’ ‘acquis’ comunitario può essere rivista in alcuni aspetti”. E’ quanto dichiara l’avv. Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, esprimendo vivo apprezzamento per l’incontro tenutosi questa mattina tra le organizzazioni dei consumatori italiane e Meglena Kuneva, Commissario europeo per i consumatori.

“Abbiamo presentato al Commissario le nostre perplessità su un provvedimento che, una volta approvato, segnerà il livello di tutela assicurato ai consumatori del vecchio continente nei prossimi anni -dichiara Massimiliano Dona- perché l’Europa non ceda alle pressioni delle lobbies professionali. Meglena Kuneva ha dichiarato la sua disponibilità ad ulteriori incontri nei quali approfondire le criticità dell’attuale testo per pervenire ad una revisione che tenga conto di un livello di tutela più ampio e più armonizzato rispetto al passato”.

“Parlando a nome di tutte le Associazioni iscritte al CNCU, ho ricordato al Commissario europeo -prosegue Dona- che le proposte dei consumatori italiani sono realistiche e costruttive, ma che non accetteremo di correre il rischio di spogliare il consumatore di quella tutela così faticosamente costruita, tassello dopo tassello, fin dagli anni ’80”.

“Sono certo -conclude Dona- che la Commissione terrà conto dei rilievi che abbiamo presentato stamani. Con serenità, ma anche con fermezza: la serenità di chi sa che l’Europa non può permettersi di invertire la rotta; la fermezza di chi si opporrà con ogni mezzo a questo pericolo”.

Roma,  24 aprile 2009

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2017 Unione Nazionale Consumatori
© 2017 Unione Nazionale Consumatori