VOLKSWAGEN: esclusi i consumatori europei, intervenga Renzi

1 commento  |  pdf

Comunicato stampa Unione Nazionale Consumatori

Volkswagen non ha intenzione di fornire ai clienti europei compensazioni simili a quelle attuate nei confronti del mercato statunitense.  Lo dichiara l’amministratore delegato, Mathias Mueller al Die Welt, dopo l’accordo da 14,7 miliardi di dollari negli Stati Uniti.

Roma, 4 luglio 2016 – “Una vergogna, una vigliaccata resa possibile dal fatto che, a differenza che in America, le autorità  italiane ed europee sono rimaste alla finestra a guardare, mentre i consumatori pagano il fatto di non avere a disposizione una vera class action con danno punitivo come negli Stati Uniti. Visto che il ministro Graziano Delrio non sta facendo nulla, chiediamo al presidente del Consiglio Renzi di intervenire al suo posto, convocando immediatamente l’amministratore delegato e direttore generale di Volkswagen Group Italia, Massimo Nordio, a Palazzo Chigi” dichiara Massimiliano Dona, Segretario dell’Unione Nazionale Consumatori.

“Che gli italiani e gli europei fossero considerati dalla Volkswagen come cittadini di serie B rispetto agli americani era già evidente e noi stesso lo avevamo denunciato, ma che avessero anche la sfrontatezza di ammetterlo pubblicamente è francamente troppo” conclude Dona.

L’Unione Nazionale Consumatori denuncia l’inerzia del nostro ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che non solo non ha ancora concluso le famose verifiche annunciate secoli fa, ma che non sta neanche verificando se quanto accettato dall”autorità di omologazione tedesca sia compatibile con i parametri di legge e con le prestazioni promesse agli acquirenti italiani al momento della vendita.

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2017 Unione Nazionale Consumatori
© 2017 Unione Nazionale Consumatori