Razionamenti: ma davvero c’è un rischio per l’approvvigionamento di prodotti alimentari?

Massimiliano Dona
22 Marzo 2022
razionamenti In questi giorni si sente spesso parlare di “razionamenti” e più in generale di difficoltà a reperire prodotti di consumo. E allora parliamone! La buona notizia è che, nel breve termine, non c’è alcun pericolo di non riuscire a reperire prodotti necessari alla spesa quotidiana dei consumatori! Ci potranno essere problemi in futuro per alcune specifiche materie prime, come ad esempio in questi giorni per l’olio di girasole, ma questo perché Russia e Ucraina sono i primi due esportatori al mondo e i primi fornitori dell’Italia. Si tratta comunque di casi eccezionali (alcune navi sono state bloccate nel porto di Odessa), che possono essere affrontati e risolti se si interviene prontamente. E i razionamenti sono legittimi? Ad esempio, è corretto quando un supermercato espone il cartello “vietato acquistare più di due confezioni?” Ne parlo in questo video (davvero corriamo il rischio di razionamenti?), mentre ecco alcuni consigli per risparmiare al supermercato dando anche un segnale importante in questo periodo: usiamo il super-potere dei consumatori… Ne ho parlato in questo video: tre cose da cambiare per risparmiare con la spesa. E voi lo sapevate?

Autore: Massimiliano Dona
Data: 23 marzo 2022
Condividi su: