Reclamo N° 170866

Nicola
29 Novembre 2019
sono un socio STANDARD, ho inviato mail il 26/11/2019 18:15 a [email protected] ad oggi non ho ricevuto risposta, con la mail è allegata tutta la documentazione per una corretta valutazione. riporto il testo: Spettabile Unione Nazionale Consumatori, il 16/11/2019 ritiro l’ingiunzione di pagamento per una multa risalente al 30/09/2018 e pagata il 08/01/2019 come si può verificare dalla documentazione allegata. Inoltre, faccio presente che nei periodi di notifica ero fuori sede per problemi personali. Il verbale è stato ritirato il 07/01/2019 e pagato il 08/01/2019, quindi come sono venuto a conoscenza del verbale ho provveduto a pagare la cifra riportata. Non ho ben compreso la risposta del Corpo di Polizia Municipale Ufficio Procedure Sanzionatorie Comm. in P.O. Patrizia CASANOVA CREPUZ, allegata. Solo perché il messo non trova il cittadino al domicilio viene considerata notificata? La notifica non avviene quando il cittadino entra in possesso del verbale? Il versamento eseguito il 08/01/2019 di €41,59 che fine ha fatto? Nell’ingiunzione del 16/11/2019 non si evince della somma già pagata, ma si fa riferimento all’intera cifra del verbale del 30/09/2018; tutto ciò è normale? Certa di una Vostra risposta porgo distinti saluti.
Condividi su:

Hai un problema con Multe da risolvere?

Invia un reclamo in 3 semplici passaggi

Questo reclamo è per: Multe

Le aziende più reclamate tra Multe

Se preferisci, chiamaci!

Dal Lunedì al Venerdì
dalle ore 9 – 13 / 14 – 18

06 32600239