ANTITRUST: sanzione a Unicusano da 200 mila euro

Comunicato stampa www.consumatori.it

Inaccettabile far pagare un balzello per chi decide di abbandonare gli studi.

Roma, 20 gennaio 2020 – “Bene. Ottima notizia! Era assurdo ed intollerabile che l’Università facesse pagare un balzello per chi decideva di abbandonare gli studi” afferma Massimiliano Dona, presidente di consumatori.it, commentando la notizia della sanzione comminata dall’Antitrust all’Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica (Unicusano).

“Un evidente ostacolo al diritto di recesso. Non si possono chiedere somme per prestazioni e servizi non fruiti, successivi alla formale richiesta di rinunciare ai corsi universitari” conclude Dona.

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2020 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2020 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma

Scarica l'ebook
"Acqua e servizio idrico"