AUTO: aggiornata per l’ibrido la norma UNC sugli acquisti di seconda mano

commenta  |  pdf

Comunicato stampa Unione Nazionale Consumatori

Una nuova norma in costante sviluppo per garantire ai consumatori acquisti  senza sorprese

Roma, 14 dicembre 2016 – “Al fianco dei consumatori interessati all’acquisto di un’auto ibrida: ecco perché abbiamo aggiornato il nostro impegno nello sviluppo della norma di qualità per la concreta applicazione del Codice del Consumo al mercato dell’auto usata, denominata “UNC DOC A01”. E’ quanto dichiara Raffaele Caracciolo, esperto settore Automotive dell’Unione Nazionale Consumatori, ricordando che ormai, grazie a questo strumento, oltre 30.000 consumatori hanno acquistato un veicolo usato di ogni marca, senza sorprese con tasso di reclami prossimo a zero.

Già a giugno 2016 e stata rilasciata dall’UNC la versione 3.00, che comprende lo standard di affidabilità dei sottosistemi dei veicoli ibridi, per accompagnare i primi passi della compravendita di veicoli usati di questa tecnologia, da cui abbiamo potuto comunque ricavare sperimentalmente dati attendibili. “Oggi la norma, prosegue Caracciolo, consente la corretta applicazione del Codice del Consumo, sin dal primo contatto tra consumatore e venditore, fino alla conclusione del periodo di Garanzia, consentendo un elevato livello di protezione del consumatore contro le frequenti pratiche commerciali scorrette degli Operatori professionisti in questo mercato, ma anche degli Operatori corretti esposti alla concorrenza sleale di coloro che continuano ad operare senza trasparenza e corretta informazione”.

UNC oggi può assistere i propri associati prima, durante e dopo l’acquisto, ed in particolare in caso di contenzioso dopo l’acquisto di un veicolo senza dichiarazione di conformità secondo la norma.

Ricordiamo che la norma costituisce un codice di condotta (Art. 27 bis del Codice del Consumo) che impegna formalmente chi decide volontariamente di aderire, consapevole che il mancato rispetto della norma costituisce, di per sé, pratica commerciale scorretta severamente sanzionabile dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (la norma è applicata tramite un software proprietario, a cui possono accedere Operatori con adeguata qualificazione e impegno per l’evoluzione del loro processo di vendita, come elemento competitivo).

HAI BISOGNO DI AIUTO CONTATTACI ALLO SPORTELLO AUTO E MOTO

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2017 Unione Nazionale Consumatori
© 2017 Unione Nazionale Consumatori