CLASS-ACTION – Apprezzabile l’impegno di Stefano Saglia

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 23 giugno 2009 – “Finalmente un barlume di speranza sul futuro della class-action”. E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, dopo aver partecipato all’incontro convocato presso il Ministero dello Sviluppo economico dall’Onorevole Stefano Saglia, neo presidente del Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti (CNCU).

“Apprezzo l’impegno del Sottosegretario Saglia -prosegue Dona- che a pochi giorni dalla sua nomina come presidente del CNCU ha sentito il bisogno di ascoltare il punto di vista delle organizzazioni dei consumatori sul progetto di riforma della class-action”.

“Fino ad oggi -continua il Segretario generale- dal Governo erano venute solo ‘promesse di Pulcinella’ su una questione così importante per il quotidiano dei cittadini”.

“C’è da augurarsi -conclude Dona- che il tavolo inaugurato dal Sottosegretario rappresenti un nuovo modo di considerare le legittime obiezioni manifestate dalle associazioni dei consumatori rispetto ad una class-action che, così come congegnata attualmente, non avrebbe avuto alcuna efficacia nel contrastare le aziende scorrette che sono solite tradire la fiducia dei consumatori”.

Roma, 23 giugno 2009

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida sugli acquisti online