CLASS-ACTION – Impossibile con questa legge

commenta  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 27 aprile 2009 – “Non se ne vedranno di azioni collettive con questa legge”. E’ quanto dichiara l’avv. Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, sottolineando il fatto che la riforma della class-action “prevede, unico caso in Europa, che sia il singolo cittadino ad attivarsi contro l’impresa scorretta”.

“E’ questa la vera novità -prosegue Dona- e non la competenza limitata ad alcuni capoluoghi di Regione: la disinformazione comincia da qui, nascondendo ai cittadini la vera beffa nascosta dietro il lifting del Senato”.

“E’ folle pensare, infatti, -conclude Dona- che il Sig. Mario Rossi (o John Smith, per dirla all’americana) che finora rinunciava ad agire per i pochi euro di un prodotto difettoso o di una bolletta gonfiata, troverà il coraggio di azionare la nuova class-action assumendosi il rischio di una pesante condanna alle spese!”.

Roma,  27 aprile 2009

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2017 Unione Nazionale Consumatori
© 2017 Unione Nazionale Consumatori

Non rinuciare a difenderti!

Difendere i propri diritti può essere frustrante, soprattutto se si ha di fronte una grande azienda. Ma con accanto un'associazione che ha 60 anni di esperienza nella tutela del consumatore diventa semplice.

Se hai dubbi o difficoltà ricorda che puoi sempre chiamarci allo 06 32600239. Ti risponderemo e cercheremo di risolvere insieme il tuo problema.

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida