CLASS ACTION – No al rinvio per svuotarla

commenta  |  pdf

Fonte: Unione Nazionale Consumatori

Roma, 10 giugno 2008 – “Le voci di rinvio suonano come sinistri segnali di resa al cospetto della lobby confindustriale”. E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, commentando l’ipotesi di posticipare l’entrata in vigore della cosiddetta “class action” all’italiana che dovrebbe entrare in vigore il 30 giugno 2008.

“A meno di un mese dalla prova dei fatti –prosegue Dona- non possiamo tollerare che l’attuale Governo cancelli un istituto che è il frutto di una istanza sociale maturata negli ultimi cinque anni in conseguenza di gravi lesioni seriali dei diritti dei consumatori, come il cartello anticoncorrenziale delle Compagnie di assicurazione, sanzionato nel 2003 dall’Antitrust, ed i ben noti scandali finanziari che hanno azzerato i risparmi di migliaia di cittadini”.

Nel momento in cui si metterà mano al provvedimento si dovrà farlo con senso di responsabilità: “l’ipotesi di una più attenta ponderazione dell’istituto ci vede favorevoli –conclude Dona- ma a condizione che ci si impegni fin d’ora a realizzare un progetto più efficace e non a svuotarlo ulteriormente. Per questo chiediamo che, contestualmente alla proroga, si stabiliscano alcuni precisi impegni in due direzioni: per le c.d. small claims (controversie di valore  inferiore a 500 euro) consentire l’adesione automatica degli interessati, senza che sia richiesto loro di attivarsi (perché è ben noto che, per pochi euro, nessun consumatore finirebbe per attivarsi); per le controversie di maggior valore è, invece, necessario prevedere meccanismi di incentivo per le azioni accolte dal Tribunale, ad esempio per il tramite di una maggiorazione degli onorari in proporzione al numero dei partecipanti che hanno aderito all’azione (così si incentiveranno le iniziative serie e responsabili)”.

Solo con queste modifiche si potrà sperare di veder funzionare il processo collettivo che altrimenti resterà pressoché inutilizzato.

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2017 Unione Nazionale Consumatori
© 2017 Unione Nazionale Consumatori

Non rinuciare a difenderti!

Difendere i propri diritti può essere frustrante, soprattutto se si ha di fronte una grande azienda. Ma con accanto un'associazione che ha 60 anni di esperienza nella tutela del consumatore diventa semplice.

Se hai dubbi o difficoltà ricorda che puoi sempre chiamarci allo 06 32600239. Ti risponderemo e cercheremo di risolvere insieme il tuo problema.

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida