DIGITALE TERRESTRE – Come affrontare la rivoluzione televisiva

commenta  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 16 ottobre 2009 – “La rivoluzione del digitale terrestre sta creando non poche difficoltà ai cittadini. Dopo i primi disagi per l’acquisto dei decoder, sono diverse le segnalazioni che stanno pervenendo alla nostra Unione da parte di chi esprime preoccupazione per lo switch off del sistema televisivo tradizionale”. E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, ricordando che a partire dal prossimo 16 novembre si concluderà l’era analogica per la Capitale e la televisione potrà essere vista solo attraverso una parabola a pagamento o un decoder.

”Per rispondere ai numerosi dubbi e quesiti sollevati dai cittadini -prosegue Dona- abbiamo pubblicato sul nostro sito www.consumatori.it un vademecum ricco di informazioni e consigli”.

”Inoltre, al fine di agevolare il passaggio al digitale terrestre fornendo maggiori dettagli agli utenti -conclude Dona- ricordiamo che il Ministero dello Sviluppo Economico ha messo a disposizione il numero verde 800.022.000”.

Roma, 16 ottobre 2009

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2017 Unione Nazionale Consumatori
© 2017 Unione Nazionale Consumatori