E-COMMERCE: negozi tradizionali vendano on line

Comunicato stampa Unione Nazionale Consumatori

Per Confesercenti, Amazon a Natale avrà il monopolio. Ma la concorrenza si fa aumentando l’offerta.

Roma, 17 novembre 2020 – “I piccoli negozi vendano anche loro on line. Lo fanno già piccolissime botteghe. La soluzione al problema di uno squilibrio della concorrenza dovuto all’emergenza Covid e al lockdown non è tornare all’età della pietra, fare boicottaggi o limitare la possibilità dei consumatori di poter scegliere liberamente dove acquistare, anche se questo dovesse significare, in questo momento di chiusura dei negozi tradizionali, favorire colossi come Amazon” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, in merito alla nota di Confesercenti che, commentando la petizione ‘Natale senza Amazon’, ha affermato che il canale delle vendite on line di fatto agisce ed opera in condizioni di monopolio.

“La concorrenza si fa aumentando l’offerta, non riducendola. Ecco perché è bene che tutti gli associati di Confcommercio e Confesercenti usino lo strumento delle vendite on line per affrontare questa crisi” conclude Dona.

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2020 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2020 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma