EQUITALIA – Nessun dialogo con i consumatori?

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 8 maggio 2012 – “Speriamo che il tavolo di lavoro tra Equitalia Gerit e le Associazioni dei consumatori non sia solo un’operazione di facciata.” E’ questo il monito di Dino Cimaglia, consulente legale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC), al termine dell’incontro che si è tenuto questa mattina tra la società incaricata della riscossione nazionale dei tributi e i rappresentanti dei consumatori, tra cui la nostra Unione.

“Da mesi  -spiega Dino Cimaglia- si discute al tavolo per evidenziare le criticità nel rapporto tra la società ed i cittadini, ma, ad oggi, dobbiamo amaramente constatare che permangono i problemi di sempre e si fanno anzi sempre più numerosi i comportamenti scorretti ed alcune illegittime richieste di pagamento da parte della società a danno dei cittadini”.

“E’ allora davvero giunta l’ora che Equitalia si faccia carico delle istanze avanzate dai consumatori e dia delle risposte concrete ai tanti quesiti posti. Senza un serio impegno di Equitalia per la correttezza e la trasparenza -conclude Dino Cimaglia- la nostra organizzazione abbandonerà il dialogo impugnando anche davanti alle Corti Europee le pratiche che si dimostreranno scorrette”.

Cerca un altro comunicato

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida sugli acquisti online