GIUSTIZIA – Non solo class-action!

commenta  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 2 marzo 2010 – "La class action e le nuove norme appena entrate in vigore, le associazioni dei consumatori e le notizie di cronaca che annunciano i primi possibili bersagli dell’azione di classe all’italiana sembrano evocare scenari di battaglie giudiziarie all’americana. Ma quella del tribunale non è l’unica strada che il consumatore che si sente leso nei suoi diritti può percorrere". E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori.

"Esistono -spiega Dona- dei rimedi extragiudiziali, vie alternative grazie alle quali i consumatori possono battersi per far valere le proprie ragioni e i tribunali non devono rassegnarsi ad uno ‘tsunami di cause’". 

Proprio i rimedi extragiudiziali saranno al centro del terzo incontro che si svolgerà il prossimo giovedì 4 marzo all’Università Europea di Roma nell’ambito del programma Jean Monnet, co-finanziato dall’Unione Europea e diretto dal prof. Alberto Gambino.

Coordinerà i lavori Massimiliano Dona e ne parleranno Bob Schmitz, membro dello European Consumer Consultative Group (ECCG), Giustino Trincia (ABI, rapporti con i consumatori) e i professori Liliana Rossi-Carleo, Oreste Calliano ed Ilaria Garaci.

 

Roma, 2 marzo 2010

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2017 Unione Nazionale Consumatori
© 2017 Unione Nazionale Consumatori