ANTITRUST: aperto procedimento contro Viagogo per secondary ticketing

Comunicato stampa Unione Nazionale Consumatori

Bene, ottima notizia! Prosegue battaglia sul secondary ticketing.

Roma, 29 aprile 2019 – L’Antitrust ha aperto un procedimento contro Viagogo per non aver ottemperato ad una precedente delibera dell’Antitrust relativa alla rivendita dei biglietti dei concerti.

“Bene, ottima notizia!” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, l’associazione che ha sollevato il problema.

“Purtroppo il problema del bagarinaggio è ancora irrisolto. Ed il fatto che ora si apra un procedimento per inottemperanza, attesta che siamo ancora lontani da una soluzione, nonostante processi, provvedimenti dell’Antitrust e interventi del legislatore” aggiunge Dona.

“Prosegue, quindi, la nostra battaglia. Chi va ad un concerto ha diritto di pagare il giusto prezzo del biglietto, senza ricarichi ingiustificati, sapendo fin dall’inizio della procedura quanto sarà il prezzo complessivo finale, oltre all’esatto posto assegnato” conclude Dona.

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2020 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2020 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma