TELEFONIA: non bastano i paletti del DDL concorrenza contro le telefonate moleste

2 commenti  |  pdf

L’Unc critica i paletti imposti dal DDL concorrenza sulle telefonate moleste; servirebbero più sanzioni e deve funzionare il Registro delle opposizioni.

Roma 8 marzo 2016 – “I paletti  in arrivo per le chiamate telefoniche a scopo commerciale attualmente previsti sono del tutto insufficienti” ha dichiarato Massimiliano Dona, Segretario dell’Unione Nazionale Consumatori.

“Limitarsi a ribadire che gli operatori devono comunicare all’inizio della conversazione la loro identità e quella del soggetto per conto del quale stanno chiamando e che il consumatore deve esprimere un esplicito consenso non basta!” ha proseguito Dona.

“E’ ora di far funzionare finalmente e veramente il Registro delle opposizioni e sanzionare chi continua a chiamare i consumatori che si sono regolarmente iscritti. Senza sanzioni serie ed immediate è tutto inutile” ha concluso Dona.

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Non rinuciare a difenderti!

Difendere i propri diritti può essere frustrante, soprattutto se si ha di fronte una grande azienda. Ma con accanto un'associazione che ha 60 anni di esperienza nella tutela del consumatore diventa semplice.

Se hai dubbi o difficoltà ricorda che puoi sempre chiamarci allo 06 32600239. Ti risponderemo e cercheremo di risolvere insieme il tuo problema.

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida