“TIM PREMIA” – Grazie all’UNC è arrivata la sanzione dell’Antitrust

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 14 dicembre 2010 – “Nessuno ti regala nulla: avrebbero fatto bene a ricordarlo i clienti Tim che nella primavera del 2009 hanno aderito all’offerta ‘Tim Premia’, oggi sanzionata dall’Antitrust con una multa di 95 mila euro.” E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC), commentando positivamente la sanzione commissionata dall’Authority all’azienda Telecom Italia Spa.

“Quando la promozione della compagnia telefonica è stata pubblicizzata sulle principali emittenti televisive -prosegue Dona- la nostra Unione ha denunciato l’ingannevolezza del messaggio all’Autorità garante della concorrenza e del mercato che oggi ci ha dato ragione. Lo spot era incompleto -spiega il Segretario generale- non solo perché prometteva 10 euro di traffico telefonico per ogni ricarica di 20 euro senza specificare che l’adesione comportava una variazione del piano tariffario ad un costo piuttosto oneroso, ma forniva anche informazioni discordanti tra il contenuto della pubblicità e il messaggio sottostante”.

“L’intervento dell’Autorità -conclude Dona- rappresenta un segnale importante nella quotidiana battaglia per un mercato più etico e trasparente!”

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida sugli acquisti online