Come ottenere il bonus sociale per il clienti indiretti

Come fare ad accedere al bonus sociale per la bolletta se si è clienti indiretti (cioè non si è direttamente titolari di un contratto di fornitura di gas naturale per l’abitazione? In queste settimane, infatti, moltissime famiglie stanno ricevendo da Acquirente Unico una comunicazione con un invito a segnalare se si ha diritto al Bonus sociale, vediamo di cosa si tratta.

Bonus sociale e clienti indiretti, cosa fare?

Dal 1°gennaio 2021 il bonus sociale per disagio economico sono riconosciuti automaticamente ai cittadini/nuclei familiari che ne hanno diritto, senza che questi debbano presentare domanda.

Il problema si pone, però, per i cosiddetti “clienti indiretti” cioè coloro che non sono direttamente titolari di un contratto di fornitura di gas naturale per l’abitazione, ma utilizzano per i propri usi domestici un impianto centralizzato condominiale. In questo caso, infatti, il sistema non è in grado di individuare automaticamente la fornitura. Per questi casi è necessario, quindi, seguire una modalità ad hoc ed è in questo caso che entra in gioco Acquirente Unico che, al fine di consentire il pieno riconoscimento del Bonus, procede ad inviare via posta al dichiarante DSU una comunicazione con cui si chiede di trasmettere, tramite il Portale dello Sportello del Consumatore, il PDR della fornitura di gas condominiale.

La procedura per il bonus sociale dei clienti indiretti

Purtroppo, la procedura non è immediata ed è attivabile solo online. Il dichiarante DSU che riceve la comunicazione dovrà, infatti:

  • registrarsi al Portale Sportello (in caso di SPID la registrazione non sarà necessaria);
  • entrare nella sezione «Bonus Sociale»;
  • selezionare il «Modulo dichiarazione indiretti gas»;
  • compilare il Modulo allegando la documentazione necessaria;
  • inviare la richiesta.

Prima di procedere alla compilazione e all’invio del Modulo il Dichiarante DSU deve avere a disposizione:

  • una e-mail di posta elettronica;
  • un numero di cellulare;
  • il Codice PDR del condominio (in caso di indisponibilità il dato deve essere richiesto all’amministratore condominiale);
  • la scansione del documento di riconoscimento.

Esito della richiesta

Una volta inviata la richiesta per il bonus sociale dei clienti indiretti e successivamente alle necessarie verifiche:

  • in caso di esito positivo, il dichiarante riceverà una lettera di ammissione alla riscossione del bonus sociale economico per l’utilizzo della fornitura centralizzata (condominiale) di gas naturale, che sarà erogato in un’unica soluzione attraverso l’emissione di un bonifico domiciliato.
  • in caso di esito negativo, il dichiarante DSU riceverà una lettera con indicate le motivazioni del diniego.

Link e contatti utili per l’assistenza

Il Portale dal quale è necessario inviare la richiesta è raggiungibile all’indirizzo http://www.sportelloperilconsumatore.it/ dove è possibile visionare anche un video che spiega passo dopo passo la procedura di registrazione e di inserimento della documentazione necessaria.

Per qualsiasi informazione e assistenza è possibile contattare telefonicamente lo Sportello per il Consumatore al numero verde 800.166.654

Ricordiamo ai consumatori che hanno diritto al Bonus sociale che possono beneficiare della raccolta fondi #DonaTutela attraverso la quale UNC fornisce assistenza gratuita ai consumatori in difficoltà. 

Autore: Marco Vignola
Data: 18 gennaio 2022

 

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.

Unione Nazionale Consumatori è membro di
TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2022 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2022 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma