L’angolo del notaio… problemi di successione

Redazione UNC
6 Ottobre 2015
1100 (Sdc – ott. 2015) – La rubrica per rispondere alle domande di consumatori su compravendite, successioni, etc. La domanda di oggi è… Mio nonno insieme alla prima moglie adottò legalmente mio padre. Alla morte di mia nonna mio nonno donò la casa di villeggiatura a mio padre. Adesso, da un paio di anni, mio nonno si è sposato di nascosto con la badante che si prende cura di lui. Alla morte di mio nonno cosa succederà alla casa avuta in donazione e alla casa in cui vive ora mio nonno (di sua proprietà)? Per quanto riguarda la casa donata, se alla morte del nonno la seconda moglie sarà soddisfatta nella quota che le spetta di diritto con l’altra casa che cadrà in successione, non vi è alcun problema. La casa che cadrà in successione sarà in parti eguali del figlio e della moglie, la quale avrà anche il diritto di abitazione.

Autore: Associazione Sindacale Notai del Lazio Data: 7 ottobre 2015  
Condividi su: