L’esperto risponde su… garanzia riparazioni auto

1101 (Sdc – ott. 2015) – I nostri esperti rispondono alle domande più frequenti dei consumatori. La domanda di oggi è: esiste una garanzia sulle riparazioni eseguite da Officine non autorizzate?

La riparazione di un’auto consiste nella fornitura di ricambi, nel quadro di un “contratto d’opera”, cioè relativo all’esecuzione di un lavoro. È quindi soggetta a garanzia legale di due anni, e l’officina è tenuta a intervenire nuovamente, in caso di difetti, per 24 mesi dalla riconsegna del veicolo, come prescrive il Codice del Consumo.

La garanzia è attivata dalla ricevuta fiscale, e non ha bisogno di specifica documentazione; quindi occhio al falso risparmio del pagamento in nero: oltre ad un illecito amministrativo, rinunciate di fatto alla garanzia.

Nessuno vi può negare la garanzia adducendo che il suo fornitore gli riconosce solo 12 mesi; è un suo problema, che non vi riguarda, perché il Codice del Consumo è chiarissimo e non ammette scappatoie.

Attenti anche a comprare i ricambi e poi farveli montare dall’Officina; non risparmiate niente e vi complicate la vita, perché in caso di difetti bisogna dimostrare se sono dovuti ad errori nel montaggio o a difetti nei materiali, oppure a materiali non compatibili col veicolo.

Autore: Raffaele Caracciolo
Data: 7 ottobre 2015

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti. I dati inseriti verranno trattati nel rispetto della normativa privacy in vigore.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

*

Avatar
anna

salve, chiarimento. Ho subito un incidente d’auto, ho portato questa da un meccanico che mi aveva proposto un preventivo. Ho dato il consenso per l’avvio dei lavori, nei quali non si è verificato nessun imprevisto, a lavori ultimati il meccanico mi ha presentato un totale molto superiore a ciò che mi era stato preventivato, rialzando il costo dei pezzi di ricambio e della manodopera. come posso pretendere di pagare la cifra che mi era stata preventivata senza passare per vie legali?

La Redazione UNC
La Redazione UNC

Buongiorno, il preventivo del meccanico è scritto? In ogni caso ci scriva attraverso il nostro sportello generico in home page dandoci maggiori dettagli, i nostri esperti studieranno il suo caso e le diranno come procedere.

Avatar
oliva fernando antonio

buongiorno , e vero che i pezzi di ricambio alla ditta fanno 1 anno e , al privato fanno 2 anni ? grazie

Avatar
silvano vimercati

Ho fatto ripaare a settembre 2018 la catena di distribuzione della opel meriva mia pagando fattura con intestazione alla mia ditta presso la quale l auto é in comodato d uso.
La catena si é di nuovo rotta.
Qualcuno mi sa dire se posso appellarmi a qualcosa per la garanzia?
L autofficina mi ha procurato i pezzi di ricambio che naturalmente ho pagato più la manodopera.
Se potesse aiutarmi qualcuno ringrazio.

La Redazione UNC
La Redazione UNC

Buongiorno Silvano, dovrebbe scrivere ai nostri esperti attraverso lo sportello Auto e moto in home page. Le chiederanno di visionare i documenti in suo possesso e le daranno indicazioni su come procedere. Grazie.

Avatar
Natalia

Ho comprato la macchina usata con la garanzia di un anno. Dopo 7 mesi si e rotta. No va e quando acendo fa fumo nero. La concessionario a detto che devo portare a loro la macchina e guardano subito. Ho avvisato che fra due settimane devo andare in Ucraina con la macchina. Oggi sono passati 12 giorni e loro non anno ancora guardato quale il problema. E quando oggi ho ricordato che fra due settimane dovevo andare via e la macchina da loro sta 12 giorni mi a risposto che non esistano tempi . Che possono tenere finché vogliamo. Come mi devo comportare e come procedere?

Avatar
Ste

Delucidazione ho fatto fare la cinghia di distribuzione alla Lancia Delta 1400 turbo del 2013 con GPL a 140000 km ora a 200000 km la cinghia si è rotta causando mi ingenti danni al motore… sapete se esiste una garanzia che copre il danno da parte del meccanico visto che la cinghia la danno a 120000 il meccanico dovrebbe risponderne e a chi posso rivolgermi Grazie

Potrebbe interessarti anche...

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2019 Unione Nazionale Consumatori
© 2019 Unione Nazionale Consumatori

Scarica l'ebook
"Prodotti difettosi"