L’esperto risponde su… finto sconto elettronica

 

Buonasera, vorrei parlare di un finto sconto di cui mi sono accorto in un noto negozio di elettronica. Era infatti ben esposta questa pubblicità: “Sconto 50%” su un prodotto, ma facendo una ricerca online, il prezzo attuale di mercato di quel prodotto è proprio quello che fanno passare per scontato! E’ una pratica corretta? 

E’ assolutamente scorretto! I prezzi sono liberi, ma quella che tu descrivi è una pratica commerciale scorretta: secondo il Codice del Consumo, infatti, è ingannevole ogni pratica che contiene informazioni idonee a indurre in errore “sul prezzo o il modo in cui questo è calcolato o l’esistenza di uno specifico vantaggio” per il consumatore. Sembra davvero, come dici, un finto sconto!

Oltre a cambiare negozio affidandosi ad un venditore più trasparente, è possibile segnalare la pratica all’Autorità Antitrust che indagherà su eventuali illeciti. 

Sul tema può essere utile l’articolo I prezzi esposti, cosa dice la legge in cui spiego cosa prevede la legge sull’obbligo di esposizione del cartellino, ma anche cosa deve riportare in caso di saldi e promozioni. 

Autore: Massimiliano Dona
Data: 2 maggio 2022

 

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...

Unione Nazionale Consumatori è membro di
TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2022 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2022 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma