CARO BENZINA: taglio accise carburanti sarà prorogato

Sarà prorogato di 2 mesi il taglio delle accise sui carburanti. Bene, ma non basta.

Roma, 28 aprile 2022 – “Bene, ma non basta!” afferma l’avv. Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, commentando la dichiarazione del viceministro dell’Economia Laura Castelli che ha annunciato la proroga di due mesi del taglio delle accise sui carburanti in scadenza il 2 maggio.

“Le speculazioni sono già riprese settimana scorsa e i prezzi dei carburanti sono ancora troppo elevati. Per questo il Governo deve ridurre le accise di almeno altri 10 cent e prolungare il taglio ben oltre la fine di giugno, almeno fino a quando, pur ripristinando le vecchie accise, si potrà tornare ai livelli di ottobre 2021, con il gasolio sotto 1,6 euro e la benzina sotto 1,7 euro” prosegue Dona.

“Secondo i dati di ieri del Mite il gasolio è a 1,767 euro al litro in modalità self service, il che vuol dire che non è nemmeno sceso rispetto alle speculazioni scattate dopo lo scoppio della guerra in Ucraina” conclude Dona.

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.

Unione Nazionale Consumatori è membro di
TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2022 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2022 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma