CONSUMI: Istat, spesa famiglie +1,6% nel 2017

Comunicato stampa Unione Nazionale Consumatori

Ma scendono i consumi per le coppie con 2 figli e aumentano le diseguaglianze

Roma, 19 giugno 2018 – Secondo i dati resi noti oggi dall’Istat, la spesa media delle famiglie nel 2017 risale a 2.564 euro al mese, con un aumento dell’1,6% rispetto al 2016.

“Niente di buono. Non solo i consumi sono ancora al palo, come dimostra il fatto che scendono in termini reali e sono ben al di sotto dei 2640 euro del 2011, ma anche in termini nominali l’incremento non riguarda tutte le tipologie familiari. Per le coppie con 2 figli, ad esempio, il simbolo della tradizionale famiglia italiana di una volta, scendono di 27 euro all’anno. Le spese, poi, crollano per i single con meno di 35 anni, passando da 1715,55 del 2016 a 1.601,19 del 2017, 114 al mese, pari a 1.372 euro all’anno” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori. 

“Ma la cosa più grave è che aumentano sempre di più le diseguaglianze. I dati, insomma, sono la solita media del pollo tra chi è benestante e con la fine della recessione ha deciso di riprendere a spendere e chi non riesce ad arrivare alla fine del mese, che è sempre più in difficoltà e lasciato solo” conclude Dona.

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida sugli acquisti online