CORONAVIRUS: nuova ordinanza su stop spostamenti

Comunicato stampa Unione Nazionale Consumatori

Ministero chiarisca se acquisti alimentari sono assoluta urgenza. Si deve poter uscire dal proprio comune per gli acquisti alimentari.

Roma, 22 marzo 2020 – “I ministeri chiariscano subito cosa si intende per assoluta urgenza e se questa generica definizione include o meno gli acquisti alimentari” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, commentando la nuova ordinanza che vieta a tutte le persone fisiche di trasferirsi o spostarsi “in un comune diverso da quello in cui si trovano, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute”.

“Sarebbe, infatti, un gravissimo errore vietare lo spostamento fuori dal proprio comune per gli acquisti alimentari. Sarebbe un problema serio per chi abita nei piccolissimi comuni che spesso non hanno nemmeno tutte le tipologie di esercizi utili per i generi di prima necessità, dal fruttivendolo al panettiere, dal macellaio al droghiere” conclude Dona

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2020 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2020 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma