ENERGIA: dal 2023 bollette più trasparenti

Bene, ottima notizia. Passo avanti importante se consumatore potrà inserire il Codice sul Portale offerte di Arera.

Roma, 18 maggio 2022 – “Bene, ottima notizia! Si tratta di un passo avanti importante per districarsi nella giungla delle offerte a condizione che il Codice offerta possa essere inserito anche nel Portale offerte di Arera, per poter raffrontare la propria tariffa con quelle esistenti e attivabili” afferma Marco Vignola, responsabile del settore energia dell’Unione Nazionale Consumatori, commentando il comunicato di Arera, l’Authority dell’energia, che annuncia, dal gennaio 2023 maggiore trasparenza nelle bollette di luce e gas e nuove informazioni utili per i clienti, come la ‘Spesa annua sostenuta’ che somma le ultime 12 mensilità e il ‘Codice offerta’, un numero identificativo utile per rintracciare facilmente le informazioni relative alla propria offerta e confrontarla con altre presenti sul mercato.

“Il consumatore deve poter inserire il Codice della propria offerta per poter confrontare quello che sta pagando con quello che pagherà in futuro, altrimenti è impossibile un vero confronto e non si riesce ad accertare se si può effettivamente risparmiare cambiando fornitore” conclude Vignola.

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.

Unione Nazionale Consumatori è membro di
TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2022 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2022 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma