PUBBLICITA’: la cedrata senza cedro

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

L’Unione Nazionale Consumatori ha denunciato, nei mesi scorsi, la cedrata Tassoni per pubblicità ingannevole. Si aspetta la decisione dell’Autorità Antitrust…

Roma, 31 ottobre 2014 – “Un cedro che si trasforma in bottiglia nello spot televisivo della cedrata Tassoni induce i consumatori a credere che nel prodotto ci sia realmente il frutto, ma così non è”. Con queste parole Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, ricorda la denuncia depositata, nei mesi scorsi, dall’associazione all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, volta ad accertare l’ingannevolezza del messaggio ampliamente diffuso sulle reti televisive nazionali durante tutta l’estate.

“Ad oggi l’Antitrust sta ancora indagando -afferma Dona (segui @massidona su Twitter)– ma c’è da sperare che una pronuncia giunga a breve per evitare che il tempo faccia dimenticare oltre il ricordo estivo anche l’aggressività di certi messaggi che inquinano il nostro mercato”.

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida sugli acquisti online