MUSICA: il Tar del Lazio annulla la multa a Ticketone sui biglietti dei concerti

Comunicato stampa Unione Nazionale Consumatori

Una decisione inspiegabile, vergognosa! Uno schiaffo in faccia ai fan.

Roma, 2 marzo 2018 – Il Tar del Lazio ha annullato la multa da un milione di euro inflitta nell’aprile scorso a Ticketone, multata dall’Antitrust sulla base dell’esposto che l’Unione Nazionale Consumatori aveva presentato, fin dal mese di maggio del 2016, all’Authority sui prezzi dei biglietti dei concerti venduti a prezzi stratosferici dai bagarini on line.

“Una decisione inspiegabile, a dir poco vergognosa!” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“Uno schiaffo in faccia a tutti i fan che hanno pagato i biglietti dei concerti a prezzi assurdi e spropositati solo perché Ticketone non aveva adottato misure antibagarinaggio sufficienti per contrastare l’uso di bot e per evitare ed annullare acquisti plurimi. Un’omissione che era stata giustamente considerata dall’Authority una pratica commerciale scorretta” conclude Dona.

LEGGI Musica: Antitrust sanziona Ticketone

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida sugli acquisti online