TRASPORTI: l’Autorità accoglie la nostra posizione e riconosce Uber!

2 commenti  |  pdf

Roma, 4 giugno 2015 – “L’Autorità dei trasporti ha accolto la tesi che l’Unione Nazionale Consumatori aveva presentato in audizione. Ora il Parlamento deve reintrodurre nel ddl concorrenza il capitolo sul trasporto pubblico non di linea, accantonato per l’opposizione dei tassisti, accogliendo le proposte formulate oggi dall’Authority. Un’urgenza non più rinviabile dopo la sentenza contro Uber-pop, che rappresenta un’entrata a gamba tesa sulla materia” ha dichiarato Massimiliano Dona, Segretario dell’Unione Nazionale Consumatori, commentando la segnalazione che l’Autorità dei trasporti ha inoltrato a Governo e Parlamento.

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2017 Unione Nazionale Consumatori
© 2017 Unione Nazionale Consumatori

Non rinuciare a difenderti!

Difendere i propri diritti può essere frustrante, soprattutto se si ha di fronte una grande azienda. Ma con accanto un'associazione che ha 60 anni di esperienza nella tutela del consumatore diventa semplice.

Se hai dubbi o difficoltà ricorda che puoi sempre chiamarci allo 06 32600239. Ti risponderemo e cercheremo di risolvere insieme il tuo problema.

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida