Distacco della fornitura

La Società che mi fornisce il gas (o l’elettricità) mi ha comunicato che nei prossimi giorni procederà al distacco della fornitura perché sostiene che non ho pagato alcune bollette. Cosa devo fare per evitare che mi stacchino la corrente (o il gas) per morosità?

Prima di procedere al distacco della fornitura per morosità del cliente, le Società devono seguire una precisa procedura (lettera di messa in mora, lettera di preavviso, ecc.).

Come primo atto conviene presentare reclamo alla Società con lettera RR esprimendo le proprie ragioni circa la eventuale illegittimità del distacco.

Inoltre, è bene farsi assistere da un Ufficio di una Associazioni Consumatori per verificare che la Società abbia seguito puntualmente la procedura prevista, o comunque per concordare una eventuale rateizzazione del debito, al fine di evitare il distacco della fornitura.

(Pieraldo Isolani)

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida sugli acquisti online