Finale del Concorso letterario “Scintille”

Mauro Antonelli
31 Agosto 2016
Condividi su:
Concorso ScintilleIl 4 e il 5 settembre a Bologna, al Grand Hotel Majestic Baglioni, si terrà la premiazione dei finalisti del concorso letterario “Scintille di Minerva”. Maurelia Carafa giornalista, l’attore Giorgio Comaschi, l’imprenditore Alessandro Benetton, l’editore della casa editrice “Minerva” Roberto Mugavero, Alberto Vacchi, presidente di Unindustria Bologna e la “Giuria di Autorità” composta, tra gli altri, da Massimilano Dona, Segretario generale dell’Unc decreteranno i due manoscritti più belli, uno per le scuole italiane e l’altro per le scuole italiane all’estero, che saranno premiati  con la pubblicazione dell’opera in cartaceo e in formato eBook nella collana editoriale delle edizioni MINERVA denominata“Scintille”. Ideato dalla casa editrice “Minerva” di Bologna, il premio ha la finalità di stimolare la lettura e la capacità di scrittura nei giovani per valorizzare e sviluppare in loro il talento creativo. I manoscritti che invece si posizioneranno al secondo e al terzo posto per le scuole italiane saranno premiati con la pubblicazione del testo nella sola edizione digitale. Il concorso letterario “Scintille 2014/2016”, è patrocinato dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca (MIUR) e dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI), dall’Ordine dei Giornalisti e dall’UNINDUSTRIA BOLOGNA. Per leggere il programma  della “due giorni” di festeggiamenti clicca qui L’evento è gratuito e aperto a tutti, fino a esaurimento posti.
Condividi su: